Conegliano Veneto

Conegliano Veneto è la capitale del Prosecco DOCG: una meta imperdibile per appassionati degustatori di vini e per chi cerca una meta insolita.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Conegliano è una cittadina del Veneto ai piedi delle Prealpi Trevigiane che vanta un’attrazione top del tutto speciale. Non è un museo famoso, né una preziosa pala d’altare del Trecento e nemmeno un avanguardistico edificio di architettura contemporanea.

L’attrazione numero uno della zona sono le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene, dolci rilievi ricoperti da distese di vitigni da cui vengono prodotte le bollicine più famose d’Italia.

Poca roba? Non la pensa così l’Unesco, che le ha inserite nella lista del Patrimonio dell’Umanità. Noi siamo d’accordo, e pensiamo che un wine tour delle colline del Prosecco con sosta nelle cantine per visite guidate e degustazioni sia un valido motivo per una vacanza in Veneto.

Programmate il vostro itinerario enogastronomico in modo tale da avere il tempo di fare una passeggiata nel centro di Conegliano Veneto. Potreste decidere di fermarvi qui per la notte: è una città elegante, ricca di bei palazzi, chiese storiche, negozi eleganti e ristoranti di qualità.

Cosa vedere a Conegliano Veneto

Il centro di Conegliano è piccolo e si gira agevolmente a piedi. Mezza giornata è sufficiente per visitare le attrazioni principali e prendersi una pausa relax in una delle caffetterie del centro. Si può quindi facilmente combinare una visita della città con un tour delle cantine nei dintorni.

Castello di Conegliano

1Via Coderta, 3, 31015 Conegliano TV, Italia (Sito Web)

Il Castello di Conegliano è una splendida costruzione medievale posta in posizione panoramica in cima al Colle di Giano, un dolce rilievo delle Prealpi Trevigiane.

La sua torre, ben conservata e visibile da più punti della pianura trevigiana, è molto amata dagli abitanti di Conegliano, che la considerano un simbolo della città. La gente del posto la chiama “La Campana” per ricordare la campana che un tempo chiamava a raccolta i cittadini prima dell’inizio di un Consiglio comunale.

Le origini del castello risalgono al XIII secolo; ciò che vediamo oggi è il risultato di ampliamenti e ristrutturazioni avvenute nel corso dei secoli.

La visita è fortemente consigliata poiché il castello rappresenta il più bel punto panoramico di Conegliano. Da qui potrete ammirare la città e le distese verdi dei vigneti che la circondano; nei giorni più limpidi lo sguardo spazia dalle montagne al mare.

La torre ospita un museo civico che espone una raccolta di dipinti, affreschi, lapidi, carte geografiche; una sezione è dedicata all’archeologia e alla storia locale. È presente all’interno del castello anche un raffinato ristorante con terrazza panoramica.

Contrada Grande

2Contrada Grande, 31015 Conegliano TV, Italia

Contrada Grande (Contrada Granda in veneto) è il nome con cui viene chiamata la via principale del centro di Conegliano. Ufficialmente si tratta di due strade e una piazza, e precisamente via XX Settembre, Piazza Cima e via Beato Marco Ongaro, ma per tutti è un’unica via.

Lungo questo percorso si incontrano alcuni eleganti palazzi di grande importanza storico-architettonica. Tra questi vanno sicuramente ricordati: Palazzo Piutti Ex Dalla Balla, il Municipio, Casa Longega, Palazzo Sarcinelli, Palazzo Montalban Vecchio e Palazzo Montalban Nuovo.

Altro palazzo interessante è il Monte di Pietà, facilmente riconoscibile per gli angioletti affrescati che decorano la sua facciata.

Piazza Giovanni Battista Cima

3Piazza Giovanni Battista Cima, 31015 Conegliano TV, Italia

Piazza Cima è il centro della Contrada e di conseguenza il cuore del centro storico di Conegliano. È una classica piazza italiana fiancheggiata da eleganti palazzi, scelta da Pietro Germi per girare alcune scene chiave del film “Signore & Signori”, un’arguta satira della società veneta negli anni del boom economico.

L’estremità settentrionale della piazza è delimitata dal Teatro Accademia, un edificio in stile neoclassico che risale alla metà dell’Ottocento.

Duomo e Sala dei Battuti

4Via XX Settembre, 44, 31015 Conegliano TV, Italia (Sito Web)

Uno dei più bei edifici che si incontrano lungo la Contrada Granda è il Duomo di S. Leonardo, il principale edificio religioso nel centro di Conegliano.

Il nucleo originario fu costruito nel Trecento dai Battuti, una congregazione religiosa nata in Umbria nel secolo precedente; l’edificio fu poi ampliato e modificato nel corso dei secoli.

La facciata esterna della chiesa è nascosta dalla Sala dei Battuti, che con i suoi archi a sesto acuto al pianoterra dà continuità ai portici della Contrada Grande. La Sala dei Battuti è riccamente affrescata sia all’interno che all’esterno.

Nella chiesa sono conservate numerose opere artistiche di pregio. Tra queste spicca la pala d’altare realizzata da Giambattista Cima sul finire del Cinquecento.

Ex Convento di San Francesco

5Via Edmondo de Amicis, 2, 31015 Conegliano TV, Italia

L’ex convento di San Francesco è un complesso di edifici religiosi eretti a cavallo tra il Trecento e il Quattrocento dai francescani. Val la pena entrare a dare un’occhiata al chiostro con cortile: potrete ammirare le eleganti arcate con colonne e un pozzo seicentesco.

Sulla collina retrostante il convento si trova il brolo, che per secoli servì da orto e vigneto ai francescani. Di recente sono state ripristinate le antiche coltivazioni ed è stato ricavato un bel giardino.

Chiesa della Madonna della Neve

6Via Madonna della Neve, ., 31015 Conegliano TV, Italia

La Chiesetta della Madonna della Neve è un piccolo oratorio situato a metà della calle omonima a ridosso delle mura storiche e in corrispondenza di una torre che funge da porta.

Le origini dell’edificio sono incerte ma viene citato in documenti scritti a partire dal Cinquecento. Il restauro effettuato negli anni Novanta ha riportato la chiesetta all’aspetto che aveva nel Settecento.

Fontana del Nettuno

7Corso Vittorio Emanuele II, 31015 Conegliano TV, Italia

Il nome ufficiale è Fontana di Nettuno ma a Conegliano è più nota come Fontana dei Cavalli. È  un’elegante fontana ottocentesca raffigurante il dio che impugna il tridente seduto su una conchiglia trainata da due ippocampi.

La fontana che ammiriamo oggi fu inaugurata in occasione del passaggio in città dell’imperatore d’Austria Ferdinando I, ma una fonte pubblica era presente in città fin dal Trecento.

Museo Luigi Manzoni

8Via XXVIII Aprile, 20, 31015 Conegliano TV, Italia (Sito Web)

La produzione vinicola è una delle attività economiche più importanti di Conegliano e dintorni. Non stupisce quindi la presenza di un museo dedicato a un grande ricercatore e sperimentatore di tecniche enologiche.

Si tratta del prof. Luigi Manzoni, primo direttore della più antica scuola enologica d’Italia… ovviamente con sede a Conegliano! A lui si devono importanti incroci che hanno permesso di realizzare vigneti più resistenti senza perdere le qualità del vino.

Il museo è visitabile su prenotazione.

Cimitero ebraico

9Viale Gorizia, ., 31015 Conegliano TV, Italia

Un angolo di Conegliano particolarmente suggestivo, di fascino ottocentesco, è il Cimitero ebraico sul colle Cabalan. Al suo interno sono conservate più di 100 lapidi antiche, molte delle quali orientate verso Gerusalemme.

Il cimitero ebraico di Conegliano è un rifugio di quiete adatto ad anime romantiche ed è anche un’importante testimonianza della comunità ebraica presente in zona.

Fondazione Giovanni Battista Cima

10Via G. B. Cima, 24, 31015 Conegliano TV, Italia (Sito Web)

Gli appassionati di pittura possono aggiungere alla lista delle cose da vedere a Conegliano la Casa Museo Cima, un edificio nel centro storico della città che fu residenza del pittore rinascimentale Giovanni Battista Cima, originario di Conegliano.

La casa si trova nella via omonima, un tempo chiamata Ruga Inferiore, ed è sede di un museo che espone quadri originali del pittore e alcuni reperti archeologici trovati nel corso del restauro dell’edificio.

Museo Del Caffe Dersut

11Via T. Vecellio, 2, 31015 Conegliano TV, Italia (Sito Web)

Il Museo del Caffè Dersut è un interessante museo aziendale dedicato alla storia della bevanda calda più tipicamente italiana: l’espresso.

La sede del museo è uno splendido edificio di archeologia industriale a poca distanza dalla sede di una famosa azienda locale produttrice di caffè. Un tempo queste sale ospitavano un essiccatoio, oggi ospitano quattro sale espositive che raccontano la storia dell’espresso e una sala degustazione.

Il museo è aperto per gruppi su prenotazione. La visita è gratuita.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene

La Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene è un insieme di 4 percorsi tematici ideati per valorizzare il territorio delle colline tra Conegliano e Valdobbiadene, una zona importantissima per la produzione vinicola italiana.

I percorsi permettono non solo di conoscere le cantine e le aziende agricole produttrici di vini, ma anche di apprezzare al meglio le bellezze paesaggistiche e culturali del territorio.

Il percorso più lungo è un anello di 90 km che consente di visitare le due capitali del Prosecco Superiore Docg, Conegliano e Valdobbiadene.

Dove dormire a Conegliano Veneto

Conegliano Veneto non è una città ad alta vocazione turistica: la scelta di alloggi è buona ma non particolarmente ampia.

Nel centro storico sono presenti un paio di hotel 3 e 4 stelle dall’ottimo rapporto qualità/prezzo e alcuni b&b. La scelta si amplia se siete disposti ad allontanarvi di qualche chilomentro dal centro. In questo caso potrete trovare deliziosi agriturismi, case rurali e ville.

Non mancano le opzioni lusso, sia in centro che nei dintorni, per chi vuole regalarsi qualcosa di speciale.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Conegliano Veneto

Hotel
Hotel Eurorest
Conegliano - Viale Italia 329Misure sanitarie extra
8,3Ottimo 559 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hotel Cima
Conegliano - Via XXIV Maggio 61/AMisure sanitarie extra
8,4Ottimo 237 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Relais Le Betulle
Conegliano - Via Costa Alta 56Misure sanitarie extra
8,6Favoloso 473 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutti gli alloggi

Come raggiungere Conegliano Veneto

Arrivare a Conegliano Veneto in auto è molto semplice perché si può arrivare sia dall’autostrada A27 Venezia – Belluno sia dalla A28 Portogruaro – Conegliano. Basta uscire dal casello di Conegliano e seguire le indicazioni: il centro città è a pochi chilometri di distanza.

Anche arrivare a Conegliano con i mezzi pubblici non è complicato. La città è situata lungo le linee ferroviarie Venezia-Belluno, Venezia-Trieste e Venezia-Calalzo, servite da frequenti treni regionali.

Autobus extraurbani collegano Conegliano alle principali località della provincia di Treviso tra cui Vittorio Veneto, Valdobbiadene, Montebelluna.

L’aeroporto più vicino a Conegliano è quello di Treviso, a circa  40 km; quello di Venezia dista solo 10 km in più.

Meteo Conegliano Veneto

Che tempo fa a Conegliano Veneto? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Conegliano Veneto nei prossimi giorni.

martedì 21
15°
22°
mercoledì 22
14°
21°
giovedì 23
14°
21°
venerdì 24
13°
21°
sabato 25
16°
19°
domenica 26
16°
21°

Dove si trova Conegliano Veneto

Conegliano Veneto è un comune della provincia di Treviso situato nel Veneto nord-orientale, non lontano dal confine con il Friuli-Venezia Giulia. Dista 30 km dal capoluogo provinciale, 60 km da Venezia e 45 km da Belluno.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni