Venezia
Venezia

Venezia

Guida online a una delle città più belle al mondo: vi portiamo a scoprire Venezia, la città dei canali, dei dogi, del Carnevale, dell'amore, dell'arte...
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Prima o poi arriva per tutti nella vita il momento della gita a Venezia. Venezia va vista, e su questo tutti sono d’accordo.

Tante città hanno cercato di appropriarsi del suo nome in virtù di una qualche somiglianza – la Venezia del nord, la Venezia dell’Asia, la piccola Venezia – ma non sono neanche lontamente paragonabili. Diffidate dalle imitazioni: di Venezia ce n’è una sola.

È impossibile ripetere la fortuita e fortunata concatenazione di eventi storici e di peculiarità del territorio che hanno portato al miracolo Venezia: una città strappata alle acque del mare e della laguna, costruita grazie a ingegno e determinazione, nata come rifugio contro le invasioni barbariche e diventata una potenza che ha dominato l’Adriatico e l’Egeo e si è spinta fino in Asia.

Amatela per quello che è, con i suoi contrasti, la sua lotta per la sopravvivenza, le sfide dell’overtourism e i suoi prezzi elevatissimi. Sono disagi con cui i veneziani hanno quotidianamente a che fare, ma che affrontano senza timori pur di vivere in una delle città più belle al mondo.

La nostra guida di Venezia vuole farvela scoprire come non pensavate di poterla vedere. Contiene consigli e idee per godersi una vacanza senza stress, la lista di attrazioni adatte a una visita in giornata e quelle per chi ha più tempo a disposizione, le isole più belle dove prolungare l’incanto del centro storico, le spiagge più vicine al centro, le zone migliori dove dormire per chi vuole stare nel cuore della città e quelle migliori per chi cerca un angolo di quiete.

Vi parleremo di tutte le attrazioni da non perdere, come la splendida Piazza San Marco, il maestoso Ponte di Rialto, l’affascinante Palazzo Ducale e i musei più famosi, ma vi porteremo anche al fresco dei giardini, vi faremo fotografare tramonti che rubano l’anima, vi faremo innamorare dello sciabordio dell’acqua che sentirete durante un romantico tour in gondola.

Vi daremo tante informazioni utili per portare a casa una quantità di ricordi meravigliosi, impossibili da collezionare altrove. Perché, ricordatelo, Venezia esiste solo a Venezia.

Quando andare a Venezia

Essendo una città d’arte, ricchissima di musei e di eventi, Venezia si può visitare durante tutto l’anno. I periodi migliori per visitare Venezia sono però la primavera (ponti esclusi) e i mesi a cavallo tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno.

L’estate coincide con il periodo di maggior afflusso turistico, nonostante il caldo afoso e le zanzare rendano il soggiorno in città meno piacevole; i vantaggi di visitare Venezia in questa stagione sono le giornate più lunghe e la possibilità di unire alle visite culturali un po’ di relax al mare.

L’inverno è la stagione meno consigliata perché il rischio di acqua alta è maggiore, inoltre le nebbie sono piuttosto frequenti. Il vantaggio è che al di fuori del periodo di Natale e Capodanno si possono trovare buone offerte per voli e hotel.

Gli eventi più importanti sono il Carnevale (febbraio/marzo), la Festa del Redentore (luglio) e la Mostra del Cinema (settembre). Sono splendide occasioni per vivere esperienze uniche, ma è meglio evitarli se non amate la confusione.

Cosa vedere a Venezia

Famose in tutto il mondo, le attrazioni top di Venezia sono concentrate lungo l’itinerario a piedi che dalla stazione porta a Piazza San Marco.

La prima che vi si presenterà davanti agli occhi uscendo dalla stazione ferroviaria è il Canal Grande, la via d’acqua che taglia in due il centro di Venezia e su cui si affacciano i palazzi più belli della città. Un tempo dimore signorili, questi edifici storici oggi ospitano musei prestigiosi e di hotel di lusso.

Il Canal Grande è attraversato da quattro ponti. Uno di questi è l’iconico Ponte di Rialto, uno dei simboli della città: questo maestoso ponte in pietra coperto, riccamente ornato, è bellissimo da ammirare nel suo insieme ed è anche una location da sogno per foto con sfondo sul Canal Grande.

Superata questa meraviglia, non dovrete attendere molto per vederne un’altra: vi attendono le elaborate guglie e le decorazioni in stile bizantino di una delle chiese più belle al mondo, la splendida Basilica di San Marco. Due passi più in là si erge orgoglioso Palazzo Ducale, o Palazzo dei Dogi, la storica sede della Repubblica Serenissima.

Il tour classico si conclude al Ponte dei Sospiri, il bellissimo ponte coperto che unisce Palazzo Ducale alle prigioni di Venezia: così bello che nonostante la sua tetra funzione è diventato un emblema di romanticismo in tutto il mondo. Con un po’ di tempo in più è d’obbligo visitare Murano e Burano, le isole della laguna veneziana famose per le tradizioni del vetro e del merletto.

Anche se le cose da vedere a Venezia sono tantissime, fate in modo che vi resti il tempo per una gita in gondola. Solcare i canali con questa elegantissima barca tradizionale, usata in passato da nobili e intellettuali, è un’esperienza magica: il modo migliore per apprezzare in pieno l’unicità di una città costruita interamente sull’acqua.

Come arrivare a Venezia

Il modo più veloce, e spesso più economico, per arrivare a Venezia è prendere un volo low cost.

L’aeroporto di Venezia Marco Polo è uno dei tre più importanti aeroporti italiani (assieme a Roma e Milano) ed è collegato con voli diretti a oltre 70 destinazioni italiane, europee e persino extraeuropee.

Il terminal passeggeri dista solo 13 km dal centro città, raggiungibile in autobus, taxi d’acqua privato o con i vaporetti della linea Alilaguna.

Un altro mezzo molto comodo per raggiungere Venezia è il treno. Posta all’inizio di alcune tra le più importanti linee ferroviarie nazionali ed internazionali, la stazione di Venezia Santa Lucia è servita da una grandissima quantità di treni regionali, Intercity e alta velocità con cui si può facilmente viaggiare in ogni direzione.

Anche arrivare in auto è molto facile perché Venezia si trova al centro di uno snodo autostradale cruciale del Nord-est, ma data la particolare configurazione della città i mezzi di terra non possono circolare nel centro città.

Questo significa che dovrete lasciare la macchina in uno dei parcheggi all’ingresso del centro storico, costosissimi e quasi sempre tutti esauriti, oppure nei vicini parcheggi della zona di Mestre (in questo caso dovrete raggiungere il centro in treno o in autobus). In entrambi i casi è fortemente consigliato prenotare il parcheggio in anticipo.

Dove dormire a Venezia

Dormire nel centro storico di Venezia è la scelta consigliata a chi vuole vivere in pieno la magia di questa città unica al mondo: potrete trovare hotel, b&b e appartamenti di ogni categoria in tutti i sestiere (quartieri del centro).

Le camere con vista sul Canal Grande o nelle immediate vicinanze di San Marco o del Ponte di Rialto sono le più richieste e di conseguenza le più care; se cercate un alloggio economico le zone migliori per voi sono Dorsoduro o a Castello.

Se arrivate in treno e volete un hotel vicino alla stazione cercate a Cannaregio (occhio però, è un quartiere molto grande!) o a Santa Croce. Se invece viaggiate in auto potete cercare il vostro hotel nelle vicinanze di Piazzale Roma, il punto limite oltre il quale le macchina non possono proseguire.

Dormire nelle isole è un’esperienza completamente diversa, ideale per chi vivere una Venezia più autentica, lontana dal turismo di massa.

Gli hotel di Venezia Mestre, sulla terraferma, si rivolgono principalmente a una clientela business e sono sconsigliati alle coppie in fuga romantica. Suppliscono alla mancanza di charme con un buon rapporto qualità/prezzo e la comodità di poter arrivare in auto.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Come spostarsi a Venezia

Una volta arrivati nel centro di Venezia potrete spostarvi unicamente a piedi o in barca. Anche se siete convinti sostenitori del camminare, è molto probabile che dopo qualche ora di su e giù dai ponti cederete alla tentazione del vaporetto, l’autobus su acqua di Venezia. I vaporetti permettono di raggiungere anche le isole.

Il biglietto dei vaporetti non è economico, pertanto valutate l’acquisto di una city card che comprenda l’uso gratuito dei mezzi pubblici.

Per maggiore comodità o per muovervi più rapidamente potete servirvi dei taxi d’acqua, che però sono ancor più costosi dei vaporetti.

I traghetti gondola sono gondole speciali che effettuano unicamente la traversata del Canal Grande: molto usate dai veneziani e poco dai turisti, sono un mezzo rapido ed economico per spostarsi da una sponda all’altra del canale.

Biglietti di ingresso e attività

Quelli che seguono sono i biglietti e i tour più richiesti a Venezia che vi consigliamo di non perdere.

Dove si trova Venezia

Vedi gli alloggi in questa zona

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Pensate appositamente per chi vuole visitare , le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Venezia: City Pass con Palazzo Ducale e mezzi pubblici
Venezia: City Pass con Palazzo Ducale e mezzi pubblici
Scopri le attrazioni di Venezia al ritmo che preferisci grazie a un City Pass da 24, 48 o 72 ore. Accedi ai musei principali e scegli di aggiungere i costi per i trasporti. Spostati tra i canali in taxi acqueo tra i vari siti di interesse.
Acquista da 55,00 €

Approfondimenti su Venezia

Cosa vedere a Venezia

Cosa vedere a Venezia

Venezia è una città unica al mondo, le sue attrazioni sono tutte speciali. Come scegliere cosa vedere? Ecco le 10 attrazioni da non perdere assolutamente!
Dove dormire a Venezia

Dove dormire a Venezia

Venezia è una città difficile da girare: meglio scegliere bene dove dormire. Ecco le zone più belle, i migliori hotel e i consigli utili per prenotare.
Giro in Gondola: quanto costa e quale scegliere

Giro in Gondola: quanto costa e quale scegliere

Un giro in gondola a Venezia non è un'attrazione economica ma non è nemmeno un sogno riservato a miliardari. Ecco i prezzi dei tour e altre info utili.
Hotel consigliati a Venezia

Hotel consigliati a Venezia

I 10 migliori hotel di Venezia consigliati per voi: sono proposte per tutti i gusti, selezionate in base a posizione, comfort, prezzo e fascino.
Come arrivare in auto e dove parcheggiare a Venezia

Come arrivare in auto e dove parcheggiare a Venezia

Trasporti di Venezia: come muoversi con i mezzi pubblici

Trasporti di Venezia: come muoversi con i mezzi pubblici

Venezia Unica City Pass

Venezia Unica City Pass

Carnevale di Venezia

Carnevale di Venezia

Meteo Venezia

Meteo Venezia

Aeroporto di Venezia

Aeroporto di Venezia

Voli Venezia

Voli Venezia

Cosa vedere in provincia di Venezia

Murano

Murano

Burano

Burano

Bibione

Bibione

Caorle

Caorle

Cavallino-Treporti

Cavallino-Treporti

Chioggia

Chioggia

Jesolo

Jesolo

Lido di Venezia

Lido di Venezia

Mestre

Mestre

Sottomarina

Sottomarina

Località nei dintorni