Gardaland

Guida completa a Gardaland, il parco divertimenti numero 1 in Italia: quando andare, orari, biglietti, come arrivare, dove dormire, dove mangiare...
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

La risposta italiana a Disneyland è Gardaland, il parco di divertimenti numero uno del Belpaese: primo per data di fondazione (1975), per dimensioni (più di 400.000 mq di superficie), per numero di visitatori (più di 3 milioni ogni anno), è stato anche il primo a introdurre in Italia le montagne russe fisse.

Affermatosi già negli anni Ottanta grazie alla sua posizione strategica in una zona di grande interesse turistico e alla novità assoluta di molte sue attrazioni, il parco divertimenti a ridosso della sponda veneta del lago di Garda è diventato il sogno dei bambini di tutte le generazioni. È un desiderio che prima o poi anche i genitori più recalcitranti si trovano a dover esaudire.

Lasciatevi contagiare dall’entusiasmo dei vostri piccoli e non ve ne pentirete: una volta varcato l’ingresso di Gardaland si entra in un mondo parallelo fatto di fantasia, colori, giochi ed emozioni dove è possibile vivere una giornata completamente diversa dalla routine quotidiana.

E non è solamente una meta per famiglie: sono tanti i gruppi di amici che scelgono la gita a Gardaland come esperienza da fare per una giornata di divertimento in compagnia, consapevoli di trovare attrazioni per tutte le età. Gardaland un mondo in costante evoluzione, sempre al passo con i tempi, pronto a offrire continuamente nuove occasioni di divertimento.

Il parco di oggi si chiama Gardaland Park ed è un tassello del Gardaland Resort, un contenitore che comprende anche tre hotel tematici, un acquario e un nuovissimo parco acquatico. Le sue dimensioni sono quattro volte più grandi dell’originale; delle quasi 40 attrazioni oggi presenti pochissime risalgono ai primi anni di apertura: tutte le altre sono state sostituite, rimosse o modificate più volte.

Anche il prezzo del biglietto è lievitato negli anni, ma questo non ferma i milioni di sognatori di ogni età decisi ad accedere per almeno una volta nella loro vita al regno del divertimento.

Quando andare a Gardaland

È possibile andare a Gardaland da marzo a dicembre. Ogni anno viene pubblicato un calendario di aperture dettagliato con gli orari di ciascuna stagione.

Sono possibili delle varianti da un anno all’altro, ma in genere il parco è aperto tutti i giorni nei mesi estivi e in alcuni giorni specifici nel mese di ottobre (periodo Magic Halloween) e di dicembre (periodo Magic Winter).

Se ne avete la possibilità evitate i mesi estivi perché sono i più affollati, inoltre il caldo rende meno tollerabile le lunghe code sotto il sole.

Il periodo migliore per andare a Gardaland è la primavera, avendo l’accortezza di evitare il periodo di Pasqua e i ponti; anche settembre è un buon periodo perché cala l’afflusso di visitatori e le temperature sono molto gradevoli.

Se potete visitare il parco soltanto durante il weekend scegliete la domenica perché tendenzialmente è meno affollata del sabato.

Cosa fare a  Gardaland

Il parco di Gardaland è diviso in numerose aree tematiche, ciascuna delle quali riproduce in maniera fantasiosa un habitat terrestre, un periodo storico o un mondo inventato ispirato alle fiabe, ai cartoni animati o al cinema. All’interno di ogni area tematica si trovano attrazioni per tutte le età, punti ristoro, animazione e servizi.

Le attrazioni del parco vengono suddivise in tre tipologie: Fantasy, attrazioni per bimbi piccoli; Adventure, attrazioni per tutte le età; Adrenaline, attrazioni per adulti, ragazzi e bambini più coraggiosi.

Osservando la cartina di Gardaland vi renderete conto che le attrazioni Fantasy, Adventure e Adrenaline sono sparse in più punti: questi tre nomi infatti non indicano zone specifiche del parco. Non indicano nemmeno in senso stretto attrazioni per una determinata fascia d’età: i limiti per l’accesso alle attrazioni di Gardaland infati non sono stabiliti in base all’età ma all’altezza.

Ci sono dunque attrazioni per bambini fino a 80, 100, 110, 120, 130 e 140 cm di altezza e attrazioni senza restrizioni; un piccolo numero di attrazioni prevede invece restrizioni per un limite di altezza massimo.

Una giornata a Gardaland non significa andare solo su e giù dalle giostre ma anche godersi un fitto programma di intrattenimento con animazioni e spettacoli; alcuni show vengono riproposti di anno in anno mentre altri sono stagionali.

Le attrazioni da non perdere a Gardaland

Quali sono le attrazioni top di Gardaland? Vediamo per ciascuna tipologia (Fantasy, Adventure e Adrenaline) le attrazioni da non perdere assolutamente.

Le più belle attrazioni di Gardaland per bambini

Una delle aggiunte più recenti e più gradite alla già ampia offerta di divertimenti per bimbi piccoli di Gardaland è il Peppa Pig Land, un piccolo mondo interamente dedicato al celebre personaggio tv: c’è la casa che riproduce fedelmente quella del cartone animato, poi barchette, trenino e mongolfiere su cui è possibile salire.

Un’altra area a tema è il Prezzemolo Land, un parco giochi ispirato alla mascotte di Gardaland.

Non mancano tra le attrazioni per bambini di Gardaland anche il classico ottovolante per piccolini (Ortobruco), una giostra cavalli dal gusto retrò e un disco volante.

Le più belle attrazioni di Gardaland per tutta la famiglia

Un fiore all’occhiello del parco è I Corsari, un’attrazione dark ride (percorso su vagoni al buio) inaugurata nel 1992 dopo 3 anni di lavoro in cui sono state impegnate ben 30 aziende. Nel 2018 è stata sottoposta a un completo restyling che ha reso le animazioni ancora più dinamiche e gli effetti scenici più realistici: vi sembrerà di vivere in prima persona epici duelli e cacce al tesoro nei sette mari.

Tra le attrazioni storiche di Gardaland una delle più amate da gente di tutte le età è il Colorado Boat, un simpatico percorso acquatico su tronchi che regala le emozioni di un’avventura senza i brividi delle attrazioni estreme. Gli spruzzi sono garantiti, e sarà difficile fare a meno anche della foto ricordo in vendita all’uscita dal percorso.

Un’evoluzione di questa storica attrazione è il più recente Fuga da Atlantide, un water coaster ambientato nell’antica Grecia e caratterizzato da una spettacolare scenografia.

Un’altra imperdibile attrazione di Gardaland ambientata in un lontano passato è Ramses, il percorso sotterraneo all’interno di una gigantesca Valle dei Re animata da stupefacenti effetti visivi al laser ed effetti sonori. La grandiosa entrata è una riproduzione in scala 1:2 del tempio di Abu Simbel dell’antico Egitto.

Mammut e Kung Fu Panda sono i due roller coaster per tutti: si può accedere a queste montagne russe già a partire dai 100 cm di altezza.

Il TransGardaland Express è invece il trenino che un tempo compiva l’intero giro del parco permettendo di ammirarlo dall’alto. A causa dell’espansione del parco il trenino oggi compie solo un giro parziale, ma rimane una storica attrazione dal sapore vagamente nostalgico perfetta per tutta la famiglia.

Le più belle attrazioni di Gardaland per ragazzi e adulti

Quando scivoli sull’acqua, tazze rotanti e tunnel con effetti 3D non sono più sufficienti a suscitare emozioni è il momento di provare le attrazioni estreme di Gardaland. Ma prima pensateci un po’: non è roba da tutti.

Se siete convinti di poter vincere la paura salite a bordo dei tre roller coaster più adrenalici di Gardaland: Oblivion, Blue Tornado e Raptor.

Oblivion-The Black Hole è stato il primo dive coaster in Italia ed è ancora oggi uno dei più lunghi in Europa. I dive coaster sono montagne russe con caduta a picchiata: quella di Oblivion è alta 42 metri, durante i quali si raggiunge una velocità di quasi 100 kmh.

Il Blue Tornado è un ottovolante di ambientazione militare con sedili che lasciano le gambe dei passeggeri sospese nel vuoto: a 33 metri di altezza e con una velocità fino a 80 kmh è un’esperienza da brivido.

Forse il top tra le montagne russe di Gardaland, Raptor è un’attrazione unica in Italia: è un wing coaster, ovvero un ottovolante con sedili laterali sospesi nel vuoto. Nel suo percorso, ricco di curve e saliscendi da brivido, incontra degli ostacoli che vengono evitati all’ultimo secondo.

Per queste tre attrazioni è richiesta un’altezza minima di 140 cm. Con 10 cm di altezza in meno potete provare l’emozione di una discesa in verticale in picchiata a bordo della launch tower Space Vertigo.

La mascotte di Gardaland

Fin dall’anno dell’apertura la mascotte di Gardaland è Prezzemolo, un drago verde dalle lunghe orecchie.

Nel 1993 viene organizzato un concorso per rilanciare l’immagine di Prezzemolo; il concorso viene vinto dal fumettista Lorenzo De Pretto, a cui si deve l’immagine del drago così come la conosciamo oggi.

Due anni dopo Prezzemolo diventa il protagonista di un albo a fumetti in cui compaiono gli altri personaggi che oggi animano il parco: la principessa Aurora, Mously, Bambù, Pagui e T-Gey. Dal fumetto è stato tratto un cartone animato in 26 episodi.

Info pratiche per la la visita a Gardaland

Ecco alcune informazioni utili che vi aiuteranno ad organizzare al meglio la vostra giornata a Gardaland.

Orari di apertura

Gli orari di apertura di Gardaland variano a seconda della stagione e in occasione di eventi particolari. In genere dalle 10:00 alle 18:00 è sempre aperto; le aperture serali solitamente sono previste nei weekend dei mesi estivi e in occasione di Halloween. Alcune attrazioni aprono una o due ore dopo il normale orario di apertura del parco.

Prima di decidere la data della vostra visita vi consigliamo di dare un’occhiata al calendario delle aperture per controllare l’orario del giorno di vostro interesse.

Biglietti di ingresso

Esistono diversi tipi di biglietti e abbonamenti per entrare a Gardaland, ma il consiglio valido per tutti è: acquistate il biglietto online.

Acquistare il biglietto d’ingresso a Gardaland online ha un doppio vantaggio: il primo è di evitarvi le lunghe e snervanti code alle biglietterie, il secondo è di farvi risparmiare qualcosina sul prezzo intero (che, ricordiamolo, è piuttosto caro).

Gardaland Express

Gardaland Express è un servizio a pagamento che permette di evitare le lunghe attese alle attrazioni del parco. Vi dà accesso ad una coda prioritaria, in maniera simile al biglietto fast track per gli imbarchi all’aeroporto.

Si può acquistare un biglietto Single Gardaland Express (corsa singola per una specifica attrazione) o un pacchetto Gardaland Express per più attrazioni (corsa singola o corse illimitate a seconda del pacchetto scelto).

Biglietti e pacchetti sono in vendita solo all’interno al parco e non sono quindi acquistabili online; vanno acquistati in aggiunta al biglietto di ingresso al parco.

Uffici informazioni

All’interno del parco sono presenti due punti informazioni, il Welcome Desk situato nell’area biglietterie e un ufficio informazioni nella zona Villaggio West.

Servizi per bambini

All’interno del parco è presente un’area nursery dotata di tutto l’occorrente per cambiare e nutrire i bimbi molto piccoli, compresi fasciatoio, scalda biberon e distributori automatici di pannolini; noleggio passeggini.

Se l’idea che il vostro bambino si perda all’interno di un parco così grande vi mette ansia potete richiedere agli uffici informazioni del parco un braccialetto antismarrimento su cui scrivere il nome del bimbo e un numero di telefonare da chiamare in caso di necessità.

Nelle attrazioni con limitazioni di altezza per i più piccoli è disponibile il servizio baby switch: i genitori possono salire a turno sull’attrazione mantenendo il proprio turno in coda; in questo modo uno dei due può rimanere in attesa con il bambino che non può salire perché troppo basso, senza dover rifare la cosa per salire sulla giostra quando torna l’altro genitore.

Altri servizi

Il parco mette a disposizione dei visitatori numerosi servizi utili che rendono più agevole la visita, tra cui:

Alcuni servizi sono gratuiti, altri a pagamento.

Accessibilità

L’ingresso a Gardaland è consentito a tutti, tuttavia per motivi di sicurezza l’accesso alle attrazioni può essere negato o sottoposto a procedure specifiche in presenza di alcune particolari condizioni fisiche o malattie. Ad esempio alcune attrazioni sono vietate a cardiopatici, persone soggette a crisi epilettiche o persone con mobilità ridotta.

Sono previsti biglietti gratuiti o ridotti per le persone diversamente abili e i loro accompagnatori; per usufruirne è necessario presentarsi al Welcome Desk dell’ingresso principale con la documentazione medica.

Presso lo stesso ufficio è possibile ritirare una cartina dettagliata con le attrazioni accessibili a persone con limitazioni motorie, sensoriali e cognitive.

Animali domestici

È possibile andare a Gardaland in compagnia del proprio cane, ma siete davvero sicuri di volerlo fare?

Gli animali domestici sono ammessi all’interno del parco ma non possono entrare nelle attrazioni e negli spazi spettacoli; nei ristoranti possono accedere solo a aree riservate. In tutto il parco i cani devono sempre essere tenuti al guinzaglio.

Ricordate che l’enorme afflusso di visitatori e i rumori conseguenti possono spaventare il vostro animale o provocargli stress. Se il vostro amico a quattro zampe non è abituato a stare in mezzo a tanta gente pensateci bene se portarlo o no.

Consigli per una visita a Gardaland senza stress

Senza un’accurata organizzazione una visita a Gardaland può trasformarsi dalla giornata di divertimento dei vostri sogni al vostro peggior incubo. Il costo del biglietto, il grande afflusso di visitatori, le prolungate esposizioni al sole dovute alle lunghe code per accedere alle attrazioni possono mettere a dura prova i vostri nervi.

Ecco qualche consiglio per evitare lo stress e vivere al meglio la vostra giornata a Gardaland:

Dove mangiare a Gardaland

Mangiare a Gardaland non è davvero un problema: sono più di 16 i punti ristoro presenti all’interno del parco. È possibile consumare un rapido spuntino in piedi o gustare un pasto comodamente seduti scegliendo tra pizzerie, ristoranti, self service, bar, chioschi, paninerie, focaccerie, gelaterie e birrerie.

In questo immenso parco di divertimenti anche placare la fame è una vera festa: le proposte culinarie e le ambientazioni dei bar e ristoranti di Gardaland si ispirano alle attrazioni più famose. Potrete così cenare assistendo a un torneo medievale, assaggiare la cucina messicana, rinfrescarvi con un cocktail o un frullato dal sapore hawaiano… e tante altre esperienze. I piatti e gli snack proposti comprendono anche opzioni vegetariane e gluten free.

Non è presente un’area picnic dedicata, ma chi vuole consumare un pranzo al sacco portato da casa può usufruire di numerose panchine sparse in tutto il parco; è possibile trovarne alcune all’ombra.

Dove dormire a Gardaland e dintorni

Dormire a Gardaland è un’idea favolosa per prolungare la magia del parco oltre l’orario di chiusura;  è anche un’ottima idea per chi viene da lontano e vuole evitarsi lo stress di levatacce mattutine arrivando il giorno prima.

Attenzione, però, non ci sono hotel all’interno del parco: gli hotel ufficiali Gardaland si trovano all’esterno, a soli 800 metri, e sono collegati da bus navetta gratuiti.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel di Gardaland

Gli hotel ufficiali del parco sono tre: Gardaland Hotel, Gardaland Adventure Hotel e Gardaland Magic Hotel.

Sono eleganti strutture 4 stelle da centinaia di camere che riprendono nell’arredamento i temi del parco divertimenti e offrono numerosi servizi per il comfort e il divertimento degli ospiti. Ogni hotel dispone di camere standard e speciali camere a tema, perfette per vivere un’indimenticabile soggiorno in famiglia, più bar e ristorante. Le camere a tema sono le più costose, ma anche le più amate dai bambini.

Il Gardaland Hotel si caratterizza per ambientazioni da sogno ispirate al mondo delle fiabe, il Gardaland Adventure Hotel ha quattro diverse ambientazioni a tema esplorazioni e avventura (Arctic, Arabian, Jungle e Wild West), Gardaland Magic Hotel è dedicato al mondo di magie e incantesimi.

Nei mesi estivi gli ospiti dei tre hotel possono accedere alla Blue Lagoon, un’area all’aperto con piscine e giochi acquatici.

Hotel nei dintorni di Gardaland

Gardaland sorge a ridosso del lago di Garda, una zona di grande richiamo con proposte turistiche assai differenti: vacanze outdoor, vacanze wellness e spa, turismo enogastronomico, itinerari culturali e viaggi business.

Questo significa che non è necessario dormire negli hotel ufficiali Gardaland: nel raggio di pochi chilometri dal parco potete trovare una varietà di hotel, b&b e appartamenti adatti a tutte le esigenze; tra questi potrebbero esserci alloggi più in linea con i vostri gusti e il vostro budget.

Se desiderate solo un alloggio per una notte così da non dovervi mettervi alla guida dopo un’intera giornata al parco vi conviene cercare una guesthouse economica o un hotel 2-3 stelle nelle immediate vicinanze di Gardaland.

Se invece volete abbinare alla visita al parco una vacanza al lago di Garda le possibilità si ampliano a dismisura. La località più comoda è Peschiera del Garda, che è anche una delle cittadine sul lago più ricche di servizi e alloggi per turisti; in alternativa potete spostarvi a nord, verso Lazise.

Alloggi consigliati per visitare Gardaland

Hotel
Hotel Campanello
Castelnuovo del Garda - Via Campanello 7Misure sanitarie extra
9,0Eccellente 332 recensioni
Vedi Tariffe
Villaggio turistico
Gasparina Village
Castelnuovo del Garda - Via Gasparina 7/AMisure sanitarie extra
8,6Favoloso 1208 recensioni
Vedi Tariffe
B&B
Stella del Garda
Lazise - Via Mantovana 10DMisure sanitarie extra
9,6Eccezionale 261 recensioni
Vedi Tariffe

Come raggiungere Gardaland

Arrivare a Gardaland in auto è facilissimo perché l’ingresso del parco si trova a pochi chilometri di distanza dai caselli autostradali di Peschiera del Garda e di Sommacampagna, situati lungo l’autostrada A4, una delle più importanti vie di comunicazione del Nord Italia.

Per chi proviene dal Trentino Alto Adige lungo la A2 l’uscita consigliata è Affi; una volta usciti dall’autostrada seguire le indicazioni per Peschiera del Garda.

Raggiungere Gardaland con i mezzi pubblici è piuttosto semplice: la stazione ferroviaria di Peschiera del Garda, servita da numerosi treni regionali e Intercity , si trova a soli 2 km ed è collegata da un bus navetta gratuito in partenza ogni 30 minuti; il viaggio dura solo 5 minuti.

Compagnie di autobus locali e a lunga percorrenza, ad esempio Flixbus, hanno corse dirette per il parco divertimenti in partenza da diverse città dell’Italia settentrionale.

Anche chi vive lontano da Gardaland può facilmente raggiungere il parco. A meno di 50 km si trovano ben due aeroporti serviti da  voli low cost: lo scalo di Verona è a soli 22 km, quello di Brescia poco più di 40.

A meno di 100 km si trova l’aeroporto di Bergamo Orio al Serio, uno degli scali principali della compagnia low cost RyanAir; se invece volete abbinare una giornata a Gardaland con una visita a Venezia potete cercare un volo per l’aeroporto Marco Polo o quello di Treviso, entrambi a circa 140 km.

Informazioni utili

Indirizzo

Via Derna, 4, 37014 Castelnuovo del Garda VR, Italia

Contatti

TEL: +39 045 644 9777
Sito ufficiale

Trasporti

Fermate Bus

  • Gardaland (143 mt)

Dove si trova

Il parco divertimenti Gardaland si trova a Castelnuovo del Garda, un comune in provincia di Verona a circa 30 km dal capoluogo provinciale e meno di 2 km dalle sponde del lago.

Alloggi Gardaland
Cerchi un alloggio in zona Gardaland?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Gardaland
Mostrami i prezzi

Approfondimenti

Legoland Waterpark

Legoland Waterpark

Giocare ai mattoncini LEGO o divertirsi in un parco con scivoli, piscine e giochi d'acqua? Tutti e due! Si può fare al Legoland Waterpark di Gardaland.
Leggi tutto

Attrazioni nei dintorni